top of page

Il fondatore di eToro vuole mangiarsi la finanza tradizionale con la blockchain

Il fondatore e ad di eToro, la fintech ante litteram che ha portato il trading sui cellulari, vede la rivoluzione ormai all’orizzonte: “La tecnologia blockchain sostituirà l’infrastruttura alla base dell’intera industria finanziaria. Ne sono davvero convinto: il processo verrà completato entro i prossimi dieci anni”, spiega Assia che a Milano ha incontrato alcuni giornalisti italiani. Blockchain e digital asset “divoreranno” il sistema che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi secoli, anche se raggiungere il traguardo “richiede tempo”.

bottom of page